Download

Produzione: 2003                            Genere: Horror

Format: DV                                             Durata: 33’

 

Maria Teresa Burdo……………………………....Marny Bannister

Roberta Mei……………………………………....……..…….Satanik

Silvano Picerno……….……………………….…….Daniel Bennett

Loretta Palasciano……..……………………..……………..Jennifer

Simona Mei……….……………….…………………Lidia Bannister

Maria Teresa Locantore….………….…………….Dolly Bannister

Michele Santomassimo….…………..…………………………..Ted

Giorgio Zuccaro…………………………..……………………….Bill

Franco Laico…………………………..……………….…….Morgan

 

E Con:

Peppino Zuccaro………….………………………..Prof. Masopust

 

Soggetto tratto dal fumetto :

SATANIK di MAX BUNKER (1964)

Disegni di MAGNUS

Riprese e Montaggio: Giacomo Dimarno

Aiuto Regista: Silvano Picerno

Trucco Protesi: Katia Cornacchia

Trucco Cosmetico: Samantha Santarcangelo

Digital Audio: Paolo Cristallo

 

 

Sinossi:

    

Marny Bannister θ una scienziata, una donna deturpata da un enorme angioma al viso che ne affligge ulteriormente il fisico non certo affascinante.

Disprezzata dalle piω giovani e avvenenti sorelle, θ una cenerentola colpita da una sorte ancora piω drammatica.La solitudine della donna funge da catalizzatore per le sue pulsioni negative. Marny Bannister θ una donna intelligente e volitiva, lotta disperatamente per la posizione in cui l’aveva proiettata un’impietosa madre natura, perfeziona la formula del prof. Masopust, un oscuro scienziato, dedito anche alla negromanzia, ricavandone un fascio luminoso che rigenera le cellule morte, trasformandola in una creatura magnifica dalle forme prosperose e il viso sensuale, tanto da far impallidire la bellezza bamboleggiante delle due sorelle. Il cambiamento catalizza il rancore represso per anni trasformandolo in un sentimento di rivalsa contro il mondo che l’ha rifiutata con tanta crudeltΰ.

Entra cosμ in scena ;Satanik, e si incammina sulla strada del terrore e della spregiudicatezza morale e sessuale, con il solo scopo di prendersi una rivincita su coloro che l’anno umiliata. A farne le spese sono proprio le due sorelle, prima ammazza la sorella combattendola sullo stesso terreno con sadico compiacimento, rubandole il fidanzato, lo stesso uomo che sino a poco tempo prima l’aveva derisa per il suo aspetto sgraziato e ributtante, poi si vendica sulla seconda sorella sfregiandola per sempre.

Prende cosμ il via una girandola di avventure dove la bellezza e la libertΰ sessuale si mescolano alle creature mostruose degli inferi. Il mito di Faust prende forma in tutto il suo orrore, ma ben presto Satanik, si rende conto che una grave maledizione grava su di lei indelebile; non puς amare ! il giovane avvenente Daniel Bennett, che la demoniaca Satanik aveva portato via a Jennifer, morirΰ proprio per mano sua, rimane cosμ ancora una volta sola, incamminandosi verso le tenebre…………..

 

 

La mia passione per i racconti e il cinema horror θ nata grazie a “SATANIK” fumetto che ha dato un gran contributo alla formazione del mio immaginario artistico.

Al suo autore, Max Bunker, alias Luciano Secchi, dedico questo lavoro e rivolgo la mia sempre viva ammirazione.

 

                                                                              …………….Giacomo Dimarno

 

Anteprima immagini
SU